l teatro Ariosto che ospita storicamente la stagione di prosa nella città di Reggio Emilia è stato sottoposto, a partire da dicembre del 2015, ad un attento intervento di restauro. Oltre alle parti strutturali, anche l’imponente sipario dipinto da Anselmo Govi deve essere riportato ai suoi antichi splendori ma per fare questo c’è bisogno della generosità di quanti hanno deciso  e decideranno di aderire al progetto.

I tre artisti di fama internazionale Davide Benati, Giuliano della Casa e Omar Galliani hanno realizzato ciascuno quattro acquerelli raffiguranti altrettante portare di una cena immaginata. Lo Staff di Marta in Cucina, dopo un accurato lavoro di traduzione e un lungo dialogo con gli artisti, ha dato vita alle Tre Cene per un Sipario. Dall’iniziativa ha preso vita un libro edito da corsiero editore che raccoglie, oltre alla riproduzione fotografica delle opere negli scatti del fotografo Carlo Vannini, tre importanti contributi della giornalista e scrittrice Martina Liverani, di Gino Ruozzi, docente di letteratura italiana all’università di Bologna, e di Franco Nasi, docente di teoria della traduzione all’università di Modena e Reggio Emilia, che affrontano il tema del legame profondo tra cucina e arte.

Tre cene per un sipario

€50.00Prezzo